Spedizione gratuita da 49.90€
 Miglior prezzo garantito
 Reso facile
 Più spendi più risparmi
Benvenuto sul nostro negozio online!

Come scegliere il casco da sci o da snowboard

Casco sci o snowboard

L'amore per lo snowboard e per lo sci non può prescindere da un abbigliamento tecnico di qualità che inizi dall'indossare un casco adeguato: accessorio indispensabile per ottenere la massima protezione e salvaguardare la propria sicurezza. Tutti coloro che praticano snowboard o sci, a qualunque livello, necessitano di caschi sci o caschi snowboard di qualità, ovvero realizzato nel rispetto di determinati requisiti e che tenga conto di specifiche caratteristiche.

Un modello di casco non vale l'altro. Anche per ciò che attiene alla scelta del casco l'attenzione verso determinati parametri appare quantomai necessaria. Pertanto, non si deve mai puntare al risparmio a tutti i costi ma giungere all'acquisto di un prodotto che sia conforme e di qualità.

Vediamo ora punto per punto in questa guida completa all'acquisto del casco da sci e snowboard, cosa sarà bene valutare nella scelta dei caschetti per sci e snowboard:

  • la compatibilità del casco alla disciplina che si intende praticare;
  • la misura giusta, adatta anche all'età;
  • la qualità costruttiva generale;
  • il rispetto delle disposizioni normative vigenti, delle direttive CE e la sua omologazione.

Una attenta valutazione degli elementi sopra elencati aiuterà senza dubbio a chiarire se un certo tipo di casco possa andare bene, o meno, per uno specifico caso o per un determinato sciatore o snowboarder e ci aiutera a scegliere il casco giusto per noi. Prima di scendere nei dettagli cerchiamo di capire però come è fatto un caschetto.

Acquista online i migliori caschi da sci

Acquista online i migliori caschi da snowboard

Com'è fatto un casco da sci e snowboard?

Un casco pensato per chi pratica snowboard o sci non assolve alla sola funzione primaria di protezione ma offre anche tutta una serie di efficienze quali la protezione per le orecchie, la regolazione della ventilazione, il riparo dal freddo e l'abbinamento con la maschera. Conseguentemente i caschetti studiati per altre discipline sportive non sono per nulla adeguati per praticare snowboard o sci e comprometterebbero seriamente la sicurezza dell'utente.

I caschi da snowboard e da sci sono composti da due sezioni: lo strato esterno e quello interno. Il primo è costituito da una superficie rigida per offrire la dovuta protezione alla testa da urti e impatti contro materiali taglienti o appuntiti. Quanto allo strato interno, esso viene realizzato generalmente in polistirolo espanso; materiale in grado di assorbire gli impatti, per scongiurare traumi cranici.

Le tecniche di fabbricazione partono dalla fusione classica, o hard shell, la quale prevede l'unione del guscio interno e di quello esterno attraverso speciali colle. La tecnica classica è certamente meno dispendiosa ma presenta lo svantaggio di un carico pesante e di una ventilazione non ottimale.

Struttura di un casco con tecnologia IN-MOLD

Diversamente, nella tecnologia che sfrutta il sistema IN-Mold rileva la fusione fra interno ed esterno, in modo tale che l'assemblaggio finale si presenti come un pezzo unico. Nei fatti la tecnologia IN-MOLD è largamente preferita, in quanto il casco si presenta più leggero ed in grado di assorbire meglio gli urti, quindi più sicuro.

Non mancano anche tecniche ibride (caschi Hybrid) che sfruttano e mischiano le caratteristiche costruttive di entrambi i sistemi, per assicurare comunque anche un certo grado di ventilazione e traspirabilità.

Tipologie di caschi

Si può spaziare fra diversi tipi e modelli di caschi. Ecco i principali:

  • Shell, o integrale: rappresenta il casco tradizionale per eccellenza. La sua forma è studiata per proteggere anche la parte laterale della testa, fino a coprire completamente le orecchie. Questi caschi vengono impiegati nelle competizioni di sci e da coloro che pretendono la massima sicurezza.
  • Half Shell: è il casco con metà calotta. Questo tipo di caschetto viene largamente preferito dagli snowboarder e recentemente apprezzato anche da molti sciatori. La mezza calotta è più alta sul retro ed offre maggiore areazione rispetto ad uno shell: aspetto assai gradito, specialmente nei periodi primaverili e di maggior caldo. I caschi Half Shell sono anche parecchio versatili e offrono un ampio range di regolazione.

Come scegliere un buon casco da sci o da snowboard?

Acquistare un casco vuol dire anche considerare importanti caratteristiche, quali:

  • Qualità costruttiva, ovvero robustezza derivante da materiali idonei. Fondamentale sarà la conformità del modello, data dalla presenza di marcature volute dalla normativa in vigore, come si spiegherà appresso;
  • Leggerezza, visto che un casco pesante influenza non solo la comodità durante la sessione ma specialmente i movimenti;
  • Ventilazione, meglio se regolabile, per adattare al meglio la temperatura e la fuoriuscita del sudore;
  • Presenza di eventuale visiera, anche intercambiabile, orientabile e antiappannamento. Trattasi di un dettaglio molto richiesto per ottenere una visione più ampia e completa, oltre che protezione dai raggi UV e dalle intemperie;
  • Anatomia, in quanto alcuni caschi possono presentare strati di schiuma supplementari per un maggior comfort;
  • Igiene, garantita da quei caschi con rivestimenti sfoderabili ed estraibili che si prestano ad essere lavati;
  • Presenza di accessori aggiuntivi come cuscinetti e fodere per una maggiore adattabilità e comodità. Alcuni caschi offrono anche la possibilità di essere integrati con sistema di ricezione bluetooth o persino con cuffie audio, al fine di avvertire l'esperienza di guida ancora più intrigante ed emozionante;
  • Design, perché anche l'occhio vuole la sua parte. Ecco, quindi, che in commercio si può spaziare fra molteplici grafiche, varianti di colore e look accattivanti, capaci di soddisfare ogni gusto.

Infine, non certo per ordine di importanza, bisogna individuare l'impiego che se ne intenda fare. Infatti, sebbene i caschetti sci e snowboard sembrino apparentemente uguali e le principali differenze sono dovute al look che le aziende conferiscono ad essi, possono sussistere alcune sensibili differenze legate ai materiali impiegati, all'areazione, al tipo di rivestimento interno o all'aerodinamicità, specialmente quando si tratta di modelli da gara, caschi race per utilizzo in competizioni ufficiali FIS o FISI o destinati ad essere utilizzati in specifiche discipline.

Acquista online i migliori caschi da sci

Caschi da sci

Scegli fra i migliori modelli di caschi da sci che abbiamo selezionato dai cataloghi delle aziende specializzate del settore e messo in vendita a prezzo scontato per i nostri clienti.

Acquista online i migliori caschi da snowboard

Caschi da snowboard

Al pari dei caschi da sci, anche gli innovativi caschi per snowboard beneficiano oramai uno straordinario mix fra resistenza e leggerezza. È fondamentale anche in questo caso acquistare solo modelli che rispondono alle caratteristiche previste dalle norme in vigore.

Guarda tutti i modelli di caschi da snowboard in vendita nel nostro snowboard shop.

Come scegliere la misura giusta

Per individuare la misura giusta del casco è necessario misurare la circonferenza della testa con un metro da sarta, all'altezza delle orecchie e sopra le sopracciglia. Il risultato ottenuto oscillerà tra o 52 e i 65 centimetri e sulla base della stesso sarà possibile acquistare un casco che faccia al proprio caso. Se solitamente si utilizzano gli occhiali è necessario anche accertarsi che le astine degli stessi possano essere facilmente introdotte fra la testa ed il casco. Una volta indossato il casco dovrà garantire la massima protezione, adattarsi bene ed offrire una buona visibilità. Sarà molto importante accertarsi che la parte posteriore non tocchi il collo, perché ciò ne comprometterebbe la sicurezza e la protezione. In buona sostanza, il casco dovrà essere avvertite come un tutt'uno con la testa.

Come scegliere la misura del casco da sci o snowboard

Al di là delle personalizzazioni proposte dalle singole marche produttrici, generalmente le misure di riferimento per i caschi sci e snow sono quelle indicate nella seguente tabella:

Tabella conversione taglie / misure per caschetti sci e snowboard

CM 50 51/52 53/54 55/56 57/58 59/60 61/62
Mis. adulto   XXS XS S M L XL
Mis. junior XXXS (jrXS) XXS (jrS) XS (jrM) S (jrL)      

Requisiti di sicurezze e omologazione

Da tempo il legislatore ha posto particolare attenzione alla tutela dello sciatore e di chi pratica snowboard, attraverso l'introduzione del "Decreto Ministero Infrastrutture 2005" e prima ancora con la Legge 363/2003. A tal riguardo, nell'esercizio dello sci alpino e nella pratica dello snowboard, indossare il casco omologato è un obbligo per i miniori di anni 14 e per tutti coloro che accedono alle poste di snowpark e praticano freestyle.

L'uso del casco da parte di minori si accompagna ad una crescente presa di coscienza anche degli sciatori adulti, i quali scelgono di utilizzare il casco omologato. La prevenzione degli incidenti è obiettivo primario per garantire la sicurezza, nell'ottica di una corretta e sana educazione alla montagna. Allo stato attuale, al momento dell'acquisto di un casco, bisogna accertarsi che il modello sia stato omologato secondo gli standard CE EN 1077, ovvero che riporti la dicitura UNI EN 1077.

La conformità di un casco significa che il modello risponde ad un certo range in merito al campo visivo, ad una determinata capacità di assorbire gli urti, ad un grado di resistenza contro oggetti appuntiti, ad un'estensione minima della zona cranica ricoperta dal casco. Inoltre, l'omologazione tiene conto che il casco non si sfli, della corretta larghezza del sottogola e del meccanismo di apertura, contrassegnato in rosso o arancio, per agevolarne l'apertura. Il casco omologato sarà dotato di marcatura normativa, riferimenti sul produttore, taglia, peso e specifiche nel caso in cui la calotta possa subire deterioramenti a contatti con certi detergenti. Il casco omologato sarà accompagnato da apposito libretto riportante le informazioni sulla regolazione, sul corretto indosso e sulla sua sostituzione a seguito di impatto.

Acquista online i migliori caschi da sci

Acquista online i migliori caschi da snowboard